LUIGINO

Investiamo nelle relazioni

Remix è un’attività produttiva finalizzata all’inserimento lavorativo di persone con vari tipi di svantaggio. Io sono il Coordinatore delle Attività Produttive, ossia mi occupo dell’organizzazione del lavoro e delle persone nelle varie linee di produzione, in base agli ordini di lavorazione delle aziende con cui collaboriamo.

Remix è il nostro nuovo volto, un brand moderno e accattivante carico del nostro DNA: quello di un ambiente che genera opportunità, reinserimento sociale, dignità del lavoratore. Ci rivolgiamo alle aziende come partner e fornitori affidabili di servizi che guardano al futuro del settore.

Non ci sono finanziamenti per questo tipo di attività: noi viviamo e ci sosteniamo con il nostro lavoro e la capacità di fare impresa con queste specificità. Esclusa la parte amministrativa e manageriale abbiamo 30 dipendenti, di cui 10 persone in condizioni di svantaggio e 8 persone provenienti da percorsi di fragilità.

“Ci sosteniamo con il nostro lavoro e la capacità di fare impresa.”

Siamo organizzati in tre sedi produttive, dove si svolgono lavorazioni di vario genere che possono occupare dal tirocinante più recente alla persona più competente. Questo permette a tutti i dipendenti di apprendere edesprimere al meglio le proprie potenzialità.

Nel mondo del lavoro vedo tanta paura quando c’è da investire nelle relazioni, cioè nel supportare le persone a inserirsi, diventare autonome, lavorare in sicurezza e raggiungere una buona produttività. Con la nostra conoscenza ed esperienza possiamo avviare percorsi virtuosi: inserire le persone nelle attività produttive è semplice, perché abbiamo diverse opportunità a seconda delle capacità delle persone. Le sfide sono piuttosto la valutazione e la condivisione con la persona, specie se i risultati faticano ad arrivare.

D’altro canto, la soddisfazione più grande è trasformare dei brevi percorsi di tirocinio (o periodi di lavoro attraverso meccanismi di sostegno al reddito) in contratti veri e propri, quando possibile anche a tempo indeterminato, e dare alle persone la possibilità di riprendere in mano la propria vita con un’autonomia e una prospettiva. Negli ultimi 5 anni abbiamo potuto offrire ben 15 contratti.

“Diamo alle persone la possibilità di riprendere in mano la propria vita con un’autonomia e una prospettiva.”